Praline di cioccolato fondente

palline_cioccolatoSotto le festività natalizie vi sarete sicuramente imbattuti almeno una volta in una delle numerose varianti delle mitiche palline di cioccolato, che, grazie alla loro facile e veloce preparazione, sono da sempre uno dei dolci last minute più gettonati. Ora che la frenesia delle feste inizia ad acquietarsi, vogliamo proporvi una versione del dolce più raffinata ma ugualmente molto semplice, che potete presentare a un’occasione speciale senza rischiare di fare brutte figure. Infatti, con l’aggiunta di un po’ di cioccolato fondente e una spruzzatina di granella di nocciole, riuscirete a trasformare le tradizionali palline in preziose praline di cioccolato dal cuore morbido e dal sapore unico.

Dato che una barretta di cioccolato sarà più che sufficiente per la preparazione della glassa, si consiglia di non risparmiare sull’acquisto del “cibo degli dei” – scegliendo un prodotto di qualità come quelli dell’azienda piemontese Venchi, otterrete un risultato impeccabile, in grado di soddisfare anche il palato più difficile. Ma veniamo alla ricetta, che permette di realizzare circa trenta praline di cioccolato fondente.

Ingredienti

Per le palline di cioccolato: 350 grammi di biscotti secchi al cioccolato, 100 grammi di zucchero, 120 grammi di burro, 80 grammi di granella di nocciole, 2 tuorli

Per la guarnizione: cioccolato fondente, granella di nocciole

Procedimento

Iniziate a preparare l’impasto per le vostre palline, tritando finemente i biscotti di cioccolato. Nel frattempo mettete il burro a sciogliere a bagnomaria.

Lavorate i tuorli insieme allo zucchero, aiutandovi con le fruste elettriche. Quando il composto avrà raggiunto una consistenza omogenea e spumosa, aggiungeteci i biscotti tritati, il burro fuso e la granella di nocciole. Lavorate il composto con cura per una decina di minuti e poi lasciate riposare tutto in frigorifero, per almeno venti minuti.

A questo punto potete cominciare a creare le palline: prendete poco impasto alla volta e lavoratelo con le mani sino a realizzare delle piccole sfere. Quando tutte le palline di cioccolato saranno pronte, mettetele in frigo per circa 15 minuti. Nel frattempo fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria e versate la granella di nocciole su un vassoio. Trascorsi i 15 minuti, togliete il cioccolato dai fornelli e immergetevi le palline una alla volta, aiutandovi con un cucchiaio. L’operazione deve essere molto veloce perché dovrete poi rotolare ogni pralina nella granella di nocciole, prima che il cioccolato si solidifichi. Ponete le praline nei pirottini man mano che le realizzate e conservate in frigorifero sino al momento di servire.