Quali sono le migliori tipologie di opzioni binarie?

opzionicallutPer investire al meglio in opzioni binarie non è sufficiente scegliere un buon broker ma è molto importante, anche, adottare una buona strategia e scegliere con cura la tipologia di opzioni binarie su cui investire. In particolare ci vogliamo concentrare su questo ultimo punto per chiarire un aspetto che, molte volte, viene trascurato dai trader.

Non bisogna limitarsi alle opzioni classiche, ossia le call-put ma valutare con cura anche altre tipologie di opzioni che possono offrire ottimi rendimenti. La scelta dovrebbe essere fatta in funzione di quello che è l’andamento del mercato e del sottostante su cui vogliamo investire valutando, di volta in volta, quale strategia e quale tipologia di opzione binaria è più adatta a garantirci il massimo ritorno.

Proprio per questo abbiamo voluto fare qualche semplice domanda ad un analista, che gentilmente si è concesso, e chiarirci le idee su questo importante aspetto.

Le opzioni binarie call put sono ancora valide ed efficaci?

Assolutamente, le opzioni call put sono degli strumenti validissimi nonchè quelli più utilizzati per poter speculare velocemente sulle variazioni di prezzo di un sottostante. Tuttavia per un trader è bene conoscere tutte le altre tipologie di opzioni perchè in particolari condizioni di mercato o per seguire determinate strategie ci possono essere alternative più interessanti.

Quali altre tipologie di opzioni binarie possiamo usare?

In particolare ci sentiamo di consigliare le opzioni 60, che vengono offerte da un numero sempre maggiore di broker, e permettono di speculare sul brevissimo periodo, ossia soli 60 secondi. Non bisogna farsi ingannare dal ridotto orizzonte temporale, queste opzioni sono piuttosto complesse da gestire ma se adottiamo una valida strategia è possibile ottenere risultati sorprendenti. Un’alternativa sono le Touch Not touch. Con queste opzioni il valore del sottostante deve toccare un valore definito dal broker. Sono anche queste opzioni complesse che vanno abbinate ad un buon studio dei grafici.

Quali consigli possiamo dare a chi vuole investire in opzioni?

Il consiglio è sempre lo stesso: investire in opzioni binarie non è un gioco pertanto è bene impegnarsi, studiare e utilizzare in prima battuta i conti demo così da aumentare l’esperienza e la confidenza con la piattaforma di trading. Mettere a punto una strategia efficace e seguirla senza farsi condizionare dall’emotività che, per quanto possibile, deve essere tenuta lontano. Per investire nei mercati finanziari e, in particolare, nelle opzioni binarie servono freddezza, studio ed esperienza.