Trading Bitcoin: tutte le novità di Gennaio

bicoinSe fai o hai intenzione di fare trading sui bitcoin, la criptovaluta che tanto ha fatto parlare di se, devi assolutamente essere aggiornato su tutte le ultime novità del settore. Gennaio, infatti, è stato un mese molto intenso per i Bitcoin e sono state tante le news di rilievo che hanno impegnato gli operatori del settore.

A questo proposito abbiamo voluto fare un riassunto grazie alla guida di riferimento del settore, ossia il sito TradingBitcoin24, una sorta di memorandum di quanto successo negli ultimi 30 giorni e di quello che potrebbe influenzare la valuta nel corso delle prossime settimane.

Partiamo subito con il ricordare che l’anno non era iniziato bene per i bitcoin che avevano continuato al propria svalutazione. Tuttavia gli ultimi dati ufficiali parlano di un aumento della diffusione della criptomoneta e, quindi, di una maggiore penetrazione nel mercato.

Nonostante il valore in calo sono sempre di più le realtà che continuano a credere in questa valuta virtuale. Qualche esempio? Bene, eccovi serviti:

  • Taylor Swift è stata presa di mira dagli hacker che hanno chiesto il riscatto in bitcoin (fonte: Ansa);
  • Isis chiede donazioni in Bitcoin per finanziare il fronte islamico nel mondo (fonte Huffingtonpost);

Entrambi non sono esempi positivi ma sono molto interessanti per farvi capire quanto stiano diventando rilevanti i bitcoin ad ogni livello. Veniamo ora a delle notizie molto più in linea con il vero valore dei bitcoin. In particolare arrivano ottime news dagli USA dove scambiare bitcoin sarà ancora più facile e, sopratutto, legale in tutti gli stati.

Coinbase ha annunciato un servizio di cambi legalmente riconosciuto negli Stati Uniti che permetterà di cambiare bitcoin in dollari e viceversa con transazioni gratuite per il primo periodo di lancio del servizio (successivamente è prevista una commissione di 0,25 dollari. Il rilancio di Coinbase, un’importante start up che sembrava essere in crisi fino a poche settimane fa, è partito proprio dai bitcoin.

A breve si aspettano notizie positive in questo senso anche dall’Europa anche se ci vorrà ancora del tempo. Come si traduce tutto questo per chi fa trading in bitcoin?

Per i prossimi mesi ci aspettiamo un incremento ulteriore della pentrazione di mercato dei bitcoin che dovrebbero continuare una lenta svalutazione per poi stabilizzarsi su un valore ritenuto idoneo dal mercato. Sicuramente la legalizzazione negli Stati Uniti potrebbe dare nuovi stimoli al settore e permettere ai bitcoin di recuperare il terreno perso nel corso dell’ultimo anno.