Lol surprise: cosa sono, da dove vengono, curiosità

Dall’anno scorso a questa parte, in italia sono arrivare una serie di nuove bamboline a sorpresa, cioè, sono racchiuse in apposite palline che possono essere utilizzate durante il gioco.

Scopriamo insieme di cosa si tratta e come funzionano.

Cosa sono?

Come scritto prima, queste nuove bambole sono di piccolo formato, infatti dato che contengono oggetti di piccole dimensioni non sono adatti ai bambini di età inferiore ai 6 anni oltre ai 3 segnati sulla palla.

Questa palla è ricoperta di vari strati di plastica colorata, sotto il primo si trova un indizio su quale bambolina si può trovare. Gli indizi sono diversi perché le queste bambole appartengono a categorie differenti e molto particolari.

Nel secondo di strato si trovano 4 adesivi che si attaccano alla lista che si trova all’interno della bolla. Essi hanno una funzione molto particolare: indicano se la bambola, una volta immersa nell’acqua calda o fredda può piangere, fare pipì, cambiare colore oppure sputare.

Nel terzo strato si trova sempre un biberon, cioè una bottiglietta morbida con cui va fatta bere la lol se non la si vuole immergere nell’acqua, questo bicchiere può somigliare a uno di quei barattoli con il manico e sul tappo c’è l’apposita cannuccia che vanno di moda ora soprattutto negli aperitivi, oppure possono ricordare i bicchieri di una nota marca di caffè americano.

Nello strato successivo si trovano delle scarpine, stivaletti o pattini, dove sotto ci sono le apposite lettere R (Rigth” che vuol dire destra) e L (“Left” che vuol dire sinistra).

All’ultimo si trova il vestitino e aperta la palla a metà non si trovano solo altre bustine e la checklist, ma le due metà possono essere usate per il gioco perché una forma un piccolo salotto con tanto di porta bevanda e cucini, l’altra può essere riempita d’acqua per fare una piccola vasca.

Da dove vengono?

Questo nuovo tipo di giocattolo è stato inventato dalla MGA Entertainment, famosissima casa di produzione di giocattoli americana che nei lontani anni 1990/2000 ha creato e venduto delle bambole che rappresentavano le ragazze americane con look particolari in diversi contesti, vacanze al mare, montagna, serate in città.

Il creatore non ha inventato solo queste bamboline, ma ha anche creato tante serie con questi molti altri personaggi da collezionare e anche dato loro una compagna tutta speciale, ossia i cuccioli che somigliano molto alle padrone sia come nome che come aspetto e anche le sorelline, le palline di queste ultime sono molto più piccole e, al contrario delle Lol che hanno 7 sorprese nella palla, queste ne contengono solo 5 e si chiamano Lil Sisters, mentre gli animali Lol Pets.

Curiosità

Molte di queste bamboline possono ricordare molti personaggi famosi come Audrey Hepburn, Marilyn Monroe, famose attrici degli anni 30/60, altre ricordano cantanti scomparti ma solo per il look come Michael Jackson e Prince.

Altre ancora sono state ispirate a delle favole per bambini come “Alice nel paese delle meraviglie” e “Il meraviglioso mago di Oz“.

Dal 2007 queste bambole sono diventate il giocattolo più acquistato al mondo.