Come andare in vacanza senza spendere troppo

vacanzeCon la crisi molti italiani hanno dovuto rinunciare alle vacanze. In italia o all’estero organizzare un viaggio, specialmente nel periodo estivo, può costare molto caro e, oggi, non tutti se lo possono permettere. Tuttavia esistono diverse soluzioni che ti permettono di andare in vacanza senza spendere troppo.

In questa breve guida ti darò alcuni suggerimenti che possono abbattere sensibilmente il costo della tua vacanza. Insomma potrai goderti un fantastico viaggio ad un prezzo davvero low cost!

Occhio al periodo

Scegliendo il periodo giusto si può arrivare a risparmiare anche il 70% del costo del viaggio. Se stai organizzando una vacanza al mare i periodi migliori sono la seconda metà di settembre e la prima metà di giugno, per la montagna, invece, evita i mesi di agosto e il periodo natalizio.

Offerte last minute

Oggi internet ci mette a disposizione tantissime fonti di notizie…sfruttiamole! Resta informato sulle migliori offerte last minute e approfitta al volo di eventuali occasioni da non perdere. Non di rado, infatti, tour operator e strutture turistiche mettono online offerte con sconti fino all’80%. Inutile dire che bisogna essere veloci ad aggiudicarsele!

Un modo per restare aggiornato è quello di iscriversi ad uno dei tanti sitidi coupon (groupon, groupalia, ecc.). Saranno loro a inviarti via email ogni giorno le migliori offerte low cost per le tue vacanze!

Scegli la meta giusta

Anche la meta ricopre una grande importanza. Ad esempio se ami le vacanze al mare una delle mete con il miglior rapporto qualità prezzo è sicuramente la Croazia: spiagge mozzafiato, buone strutture e prezzi molto convenienti se paragonati alle mete più gettonate del mediterraneo. Se preferisci restare in Italia, invece, puoi controllare le offerte disponibili per la Puglia che, a mio avviso, rappresenta una meta di grande interessa proposta a prezzi davvero low cost (se paragonati al resto d’Italia).

In montagna il Trentino è la meta più gettonata ma ti consiglio di valutare anche il Piemonte, altrettanto bello ma sicuramente più economico. Per quanto riguarda le capitali europee tra le meno care spicca sicuramente Madrid.