Cos’è il trading di posizione e come si applica alle opzioni

trading posizioneAttualmente sono tanti i trader, professionisti e non, che scelgono di fare ricorso alla strategia del trading di posizione. Nonostante questo sia maggiormente presente nei mercati classici, ossia quelli che si strutturano secondo il meccanismo del surplus, non reggendosi sui sottostanti, questo tipo di approccio può essere utilizzato anche nel trading binario, seppur apportando le necessarie modifiche che permettano a questi 2 strumenti di convivere al meglio e di offrire al trader il giusto risultato.

Come molti già sanno, le opzioni binarie riescono, nonostante il loro schema specifico, ad ottenere e ricevere gran parte delle istanze del trading di posizione. Come avviene questo tipo specifico di “ricezione”? Partiamo dall’inizio e cerchiamo di capire meglio in che cosa consiste il trading di posizione di per sé.

Intendiamo per trading di posizione una strategia che prevede l’apertura di posizioni che possiedano un orizzonte temporale molto vasto. Quest’ultimo può estendersi da un minimo di pochi giorni, sino a comprendere settimane o mesi. Qual ì il requisito principale per poter utilizzare quest’approccio? Innanzitutto è necessario essere capaci di interpretare e prevedere in minima parte il mercato.

Non è solo sufficiente capire in quale situazione si trova il mercato, ma è opportuno saper prevedere anche la direzione che lo stesso starà per prendere. In gergo è possibile affermare che si “trada” inseguendo il trend, solamente se questo è piuttosto forte (Citazione da http://www.tradingonlinedemo.biz/). Di conseguenza il trader professionista provvede a chiudere la posizione solamente quando il mercato rientra in una fase detta “laterale” oppure quando i prezzi raggiungono uno stop loss fissato in precedenza.

C’è però da precisare che molti dei meccanismi di sicurezza attualmente presenti nel trading di posizione, non hanno possibilità di essere utilizzati nel mercato delle opzioni binarie. Il motivo di ciò è molto semplice: semplicemente essi non sono previsti. Mentre nel trading binario acquistiamo un opzione, nel trading di posizione si acquista un asset.

Ciò che il trading di posizione offre rispetto al trading binario è la strategia di fondo, che si rivela essere la possibilità di scadenza ad un termine molto, molto lungo. Ricordiamo che alla base deve, in ogni caso, esserci un enorme lavoro di analisi tecnica dei vari fattori che contribuiscono alla buona riuscita dell’operazione altrimenti i risultati, per chi vuole fare trading online a livello professionale, saranno sempre sotto le attese.