Hurgada, per un capodanno diverso

capodanno-hurgadaRinomata meta del turismo sul Mar Rosso, Hurghada è il capoluogo del Governatorato del Mar Rosso. Fu costruita solo nel secolo scorso, anche se era già nota al tempo dei Tolomei per il porto di Myos Hormos. Si tratta di una meta molto interessante sopratutto per chi vuole organizzare un capodanno diverso dal solito.

Tutta la costa è protetta da isolette e dal Reef. Sebbene fosse, fino a poco tempo fa, solo un semplice villaggio di pescatori, oggi Hurghada è la destinazione prediletta dai turisti che la affollano in tutti i mesi dell’anno ma, come abbiamo detto, può essere molto interessante anche per festeggiare il capodanno anche per via della tante offerte low cost che si trovano in questo periodo.

Anche a gennaio è possibile rilassarsi in questa cittadina moderna, visto che le temperature non vanno mai sotto i 22°C. In agosto, chi soffre particolarmente il caldo qui non troverebbe certo refrigerio: in estate le colonnine di mercurio segnano 34°C. Il territorio è diviso in tre località principali: la parte vecchia, El Dahr, la parte più moderna, Sekalla e quella di più recente costruzione, El Korra.

Cosa visitare a Hurgada per Capodanno

Se desiderate staccare la spina e vivere qualche giorno all’insegna della pace e della tranquillità, allora questo è il posto che fa per voi. Organizzare un fantastico capodanno 2016 low cost è davvero un gioco da ragazzi. Prenderete il sole, vi fermerete per qualche attimo di ristoro in una delle tipiche caffetterie egiziane, dove potrete gustare il celeberrimo the alla menta e fumare la classica shisha. Collegata all’Europa per mezzo dei voli della compagnia Egyptair, Hurghada è diventata un importante centro internazionale per gli sport acquatici come il windsurfing, la vela, il nuoto, lo snorkeling e la subacquea.

L’acqua cristallina ricopre un fondale marino di inestimabile bellezza con una varietà di colori, di pesci e di flora marina che ricorderete per tutta la vita. A farla da padrone è il corallo che negli anni ha provveduto a creare una vera a propria trincea corallina all’interno della quale si mantiene intatto un ecosistema invidiabile.

Le isole più importanti sono Giftun, Abu Manq e Abu Rimathi, tutte raggiungibili con escursioni di una giornata. La spiaggia protetta di Al-Mahmya, nell’isola di Giftun, è la più famosa della città insieme a quella di Sahl Hasheesh. Quest’ultima, oltre a godere di uno splendido mare, è la località con la maggiore concentrazione di alberghi di lusso dotati di tutti i confort immaginabili.

Alberghi low cost per capodanno a Hurgada

Per una vacanza di prim’ordine in occasione del 31 Dicembre prenotate una stanza all’Oberoi Sahl Hasheesh: un hotel a cinque stelle, in stile arabeggiante con colonnate, archi e cupole. Qui alloggerete in una suite di lusso, dove vi coccoleranno facendovi sentire degli ospiti speciali, per un prezzo a camera per notte che va dai 210 ai 900 euro, a seconda dei servizi di cui desiderate beneficiare.

Altra possibilità è il Palm Beach Piazza, dove non solo potete affittare una stanza ma addirittura potete investire acquistando appartamenti. E dopo un soggiorno trascorso nell’opulenza, una bella escursione nel deserto al groppo dei cammelli è il modo migliore per chiudere la vostra vacanza ad Hurghada, ma se non vi sentite sicuri ci sono i quad o i fuoristrada a darvi la stabilità a cui siete abituati. Insomma se vuoi organizzare un capodanno low cost in una meta alternativa il Mar Rosso è quello che fa per te!